Chierichetti

Benvenuto in questa pagina dedicata ai chierichetti e agli assistenti. Come probabilmente avrai visto, durante la celebrazione della S. Messa, il sacerdote è affiancato sul presbiterio da dei ragazzi e/o adolescenti che offrono un servizio prezioso all'altare. E' un servizio importante per la comunità e per i ragazzi stessi perché li aiuta ad avvicinarsi e comprendere spiritualmente l'Eucaristia; inoltre li responsabilizza perché ognuno di loro ha compiti specifici da svolgere e nel contempo vivono l’esperienza concreta di un servizio di carità cristiana nel momento più importante della donazione di Gesù nell’Eucarestia.

Il Gruppo Chierichetti di Piombino è formato da circa quindici ragazzi, la loro formazione è affidata ai sacerdoti e ad alcuni giovani della nostra parrocchia.

Visita il sito dei Chierichetti e Ancelle di Levada, Piombino Dese, Torreselle

Chierichetto

Cosa fa un chierichetto?

. Inizia il servizio dopo che ha ricevuto la prima comunione (solitamente a nove anni). Nelle prime settimane, per aiutarlo a comprendere le sue mansioni, osserva le azioni dei suoi compagni e del sacerdote. Dopo qualche settimana comincia a prendere confidenza con i servizi più semplici e un po’ alla volta scopre la bellezza di mettersi al servizio dell’Eucarestia.

. I chierichetti sono coinvolti in vari servizi durante tutti i momenti della celebrazione della S. Messa. Conoscono il posto e l’uso degli oggetti liturgici come le ampolline, il manutergio, la patena, il calice, ecc. I chierichetti aiutano anche nelle processioni in occasione delle solennità, assistono all’ambone durante la proclamazione del Vangelo e assistono durante la distribuzione dell'Eucaristia.

. I chierichetti svolgendo il loro servizio sul presbiterio vicini al sacerdote, si confrontano con questa figura ministeriale e anche per mezzo di essa possono cercare di comprendere la vocazione che il Signore ha pensato per la loro vita.

Assistenti

I chierichetti a partire dai quattordici anni vengono nominati “Assistenti” e grazie alla loro esperienza, ad essi sono affidate maggiori responsabilità nel servizio all’altare, in particolare quella di offrire un esempio e un sostegno ai ragazzi più piccoli. La loro esperienza liturgica e spirituale è di grande aiuto per la celebrazione, perché permette che tutto si svolga con le modalità ed i tempi prestabiliti dalla liturgia e divengono riferimento per l’assemblea nel modo con cui vivere la preghiera durante la celebrazione.

Formazione

Il momento più importante per la formazione di un ragazzo, che svolge servizio come chierichetto, è la celebrazione della S. Messa: vivere con la propria comunità la celebrazione Eucaristica, stando nel luogo più vicino al pane e al vino consacrati (il presbiterio), è un dono di grazia che investe il ragazzo e gli dona la capacità di gustare la bellezza del dono eterno del corpo e sangue di Gesù.

Durante l’anno vengono organizzati periodicamente degli incontri in chiesa, per poter pregare assieme, ripassare la liturgia, i gesti, le parole, l’uso degli oggetti sacri, per far in modo che il loro servizio al Signore e alla comunità, sia sempre più consapevole e preciso. Questi semplici incontri sono anche occasione di gioco e di divertimento tutti assieme.

Inoltre, durante l’anno viviamo alcuni momenti ricreativi come alcune gite in montagna e al mare, senza però dimenticare il servizio al quale il Signore ci ha chiamati, vivendo magari qualche piccolo pellegrinaggio in un santuario.

Il gruppo dei chierichetti è aperto a tutti i ragazzi che hanno desiderio di stare vicini a Gesù durante la celebrazione eucaristica. Vi aspettiamo!

 

Informazioni aggiuntive