Pellegrinaggio santuari antoniani

Giovedì 8 giugno ci sarà il pellegrinaggio del nostro vicariato presso i santuari antoniani di Camposampiero nella Tredicina di Sant’Antonio.

L’appuntamento è alle ore 20,10 davanti al Santuario del Noce e poi la Santa Messa concelebrata alle ore 20,30.

Ripristino della prima messa

Con il Consiglio Pastorale e unitamente al Parroco di Levada e Torreselle, don Tiziano, dopo aver riflettuto sulle richieste pervenute riguardanti le Sante Messe domenicali, si è giunti alla decisione di ripristinare la prima S. Messa della domenica alle 7,30 (intanto per un anno e poi si valuterà se continuare o meno).

PERTANTO DA DOMENICA PROSSIMA, 10 SETTEMBRE, A PIOMBINO CI SARÀ LA SANTA MESSA ALLE ORE 7,30

Grazie don Michele e benvenuto don Luca

Domenica scorsa don Michele Marcato ha concluso il suo servizio pastorale nelle parrocchie di Levada, Piombino e Torreselle perché chiamato dal Vescovo ad aiutare la Collaborazione nascente di Meolo e Monastier mentre continua il suo ministero a Treviso.

Accogliamo don Luca Pizzato che svolge il suo ministero a Treviso come delegato per la formazione del Clero, vicerettore in seminario e insegnante di sacra scrittura.

Avvento 2017

Continuiamo a vivere L’AVVENTO con impegno per introdurci e prepararci all’attesa della venuta di Gesù. Sperimentiamo tutti quanto sia difficile mantenerci dentro questa sensibilità e prospettiva spirituale e di fede a causa della commercializzazione delle feste natalizie. 
Ci aiutiamo insieme anche con alcuni appuntamenti in sala Mons. Aldo Roma h. 20.45:

-Mercoledì 13 Don Lorenzo Lavatori: “Gli angeli nel mistero del Natale e nella fede Cristiana”.

-Giovedì 14 Proiezione del doculfilm: “Il risveglio di un gigante. Vita di Santa Veronica Giuliani”.

-Mercoledì 20 Don Gianandrea Di Donna: “La Luce del Signore tra tenebre, abbagli e caricature”.

L'offertorio

Continuiamo a valorizzare un momento importante della Liturgia Eucaristica: l'offertorio.

Questo momento vuole essere:
1. Segno esteriore dell'offerta interiore dei fedeli.
2. Esprimere la condivisione per i poveri e per le necessità della Chiesa.

Si manifesta così la chiamata alla condivisione e alla corresponsabilità. È questo il vero significato della raccolta di soldi, detta anche elemosina, che si effettua in questo momento.

Sotto-categorie

Informazioni aggiuntive